Scuole Valposchiavo

Annunci

Orari per l'anno scolastico 2017-18 (classi elementari) nella sezione documenti.

 

 
CS Legge comunale Poschiavo

Estratto della Legge comunale del Comune di Poschiavo 

Art.    15
Il Consiglio scolastico dirige e sorveglia la scuola in consonanza con  la legislazione scolastica cantonale e comunale. Esso adempie tutti i compiti inerenti alla scuola e non specificatamente demandati ad altre autorità o istanze.

Ad esso spetta in particolare:
  1. la ripartizione delle/degli allievi nelle diverse sezioni;
  2. la ripartizione delle/degli allieve/i in classi e l’assegnazione delle stesse alle/agli insegnanti; 
  3. l’assegnazione di bambine/i con difficoltà d’apprendimento ad una classe ridotta e concernente l’estensione dell’insegnamento;
  4. l’inoltro della richiesta all’Ufficio cantonale per settori scolastici speciali di assegnazione di bambine/i con doti particolari o altamente talentate/i alla classe ridotta risp. la disposizione di speciali misure promozionali;
  5. l’organizzazione dell’incentivazione linguistica di bambine/i alloglotte/i nella lingua d’insegnamento;
  6. l’integrazione di bambine/i portatori di handicap nel sistema scolastico;
  7. l’attuazione delle misure pedagogico-terapeutiche decretate dall’Ufficio cantonale per settori scolastici speciali;
  8. la nomina del medico scolastico e del dentista scolastico, nonché l’organizzazione del servizio medico scolastico e di cura dentaria scolastica;
  9. l’organizzazione del settore bibliotecario;
  10. la determinazione delle modalità d’affitto degli immobili e delle infrastrutture scolastiche non comunali;
  11. l’inoltro della richiesta di acquisto di mezzi per l’insegnamento e di testi didattici all’attenzione dell’autorità comunale competente;
  12. l’inoltro del preventivo annuale della gestione scolastica per l’approvazione da parte degli organi comunali competenti;
  13. l’approvazione di manifestazioni scolastiche e sportive, nonché di settimane progetto;
  14. l’organizzazione del trasporto delle/degli scolare/i;
  15. l’assunzione d’insegnanti e di personale ausiliario;
  16. l’assunzione di una/un direttore scolastico;
  17. la concessione di congedi alle/agli insegnanti allo scopo di partecipare a conferenze, a corsi, di assistere a lezioni in qualità di uditore, di collaborare in seno a commissioni scolastiche e a gruppi di lavoro e per attività che esulano dal servizio. I permessi di congedo fino a 3 giorni vengono rilasciati dalla/dal presidente del Consiglio scolastico, per congedi più lunghi, anche annuali, è competente il Consiglio scolastico;
  18. l’affidamento a speciali organi scolastici di competenze e doveri che giusta la legislazione scolastica cantonale competono al Consiglio scolastico e l’emanazione di relative norme e regolamenti;
  19. l’emanazione di norme disciplinari;
  20. il disbrigo di casi penali ai sensi della legge cantonale sulla giustizia penale (procedura penale nei confronti di bambini), nonché la punizione delle assenze non giustificate;
  21. la promozione dei rapporti tra genitori e scuola.